Informazioni sull'A.S.D.

rinascita:30 Ottobre 1975 dalle antiche vestigia dell' Unione Ciclistica Carmagnolese già presente nel 1911 di cui non si ha conoscenza dell'anno di cessazione

La nostra Storia

pedale

Il 30 ottobre 1975 nasce la S.C. PEDALE CARMAGNOLESE in via Dante n° 4, così come riporta l'Atto Costitutivo e lo Statuto.  "Padri Fondatori": Carlo Massano (Presidente), Gianfranco Giombini (Vice Presidente). Del lontano 15 Aprile 1911, vigilia di Pasqua, agli atti si conserva una copia di una cronaca sportiva dell'allora Unione Ciclistica Carmagnolese in cui si descrivono le gesta di tre giovani dilettanti: Ernesto Zartaglino, Benvenuto Pastrone, e Giorgio Capellino che di notte, alle ore 24, si avviavano da Carmagnola verso Villanova d'Asti, giù per la discesa di Dusino fino ad Asti sotto i riflettori di una Ford 16-20 HP, congedati alla partenza dall'applauso di appassionati e concittadini, su strade sterrate fra sassi e buche. Nell'ammiraglia Matteo Osella (meccanico e masseur). Non vi è continuità fra queste due Società, ma dopo molti anni di silenzio sportivo, dalla comunità carmagnolese,  la passione ritrova la bicicletta.e sulle ceneri di quell'Araba Fenice, nasce:  il "PEDALE CARMAGNOLESE". Colori sociali: il CELESTE e il BIANCO, gli stessi della Città di CARMAGNOLA. Maglia celeste con fascia orizzontale bianca, al centro del petto , il pedale si impegnerà nell'agonismo giovanile, e nel settore  amatoriale.

  • foto dei primi iscritti
  • foto
 

altre risorse 

La prima maglia

foto